Considerazioni durante una notte estiva

Considerazioni durante una notte estiva

Scritto da © Carlo Gabbi –

Considerazioni durante una notte estiva

È una notte tiepidae senza luna che rende le costellazioni di questi cieli semitropicali ancora più splendenti dell’usuale. Al di sopra di me è maestosa la Croce del Sud, con la sua ultima stella che addita ai viandanti il lontano Nord.

A levante si nota il nascere di una cometa, comune per la stagione avanzata, che solcherà il cielo nel suo cammino verso ponente, e la sua luce vagante appare come la meraviglia odierna che bisogna ammirare e conduce il pensiero a profonde riflessioni.  

E ecco ora per voi questi miei pensieri di quella notte estiva tropicale e sperando che questi vi possano aiutare:     

Quando è che si viene a scoprire che abbiamo raggiunto il limite delle nostre sopportazioni?

È il giorno in cui, senza alcun motivo, sentiamo il bisogno di piangere. Forse avviene ciò perché è stata detta una parola di troppo. Oppure la colpa è di un gesto insignificante che ci ha colpito nella profondità del nostro intimo.

Non necessariamente questo è avvenuto perché siamo di carattere fragile o debole.

Il reale motivo e` che per troppo a lungo abbiamo sopportato tutto quanto gli altri, con malizia, ci hanno costretto ad accettare e noi, troppo deboli, invece di dire un sonante bel “NO” troppo spesso rispondiamo con un timido “SI”

Allo stesso tempo, abbassando lo sguardo, abbiamo risposto con fare sommesso; “Grazie, sto bene.”    

~*~

Non dobbiamo incolpare nessuno, del modo in cui corre la nostra vita.

Sappiate unicamente che colui che per carattere e` buono ha la capacità di donare felicità, mentre i maligni d’animo possono renderci ricchi di esperienze. Infatti è unicamente dalle dure lezioni che la vita ci riserva, che noi possiamo imparare e far sì che il nostro futuro sia migliore.

Gli altruisti, è il gruppo migliore che ci circonda, poiché sanno lasciare in noi buone memorie, che nel tempo a venire saranno doni preziosi nel nostro futuro!

~*~

Sappiate che sbagliare è parte della natura umana; bisogna imparare come dobbiamo reagire, e di come trarre a buon uso, i risultati delle lezioni di vita ricevuta, per ottenere i benefici voluti.

Buona notte a tutti voi, da Brisbane, Australia e il mio augurio di felicità e un migliore futuro si possa avverare!

» 

Published by carlogabbiwriter

Italian born, and living in Australia. I'm writing for the past 15 years in both Italian and English language. I pubblished my first book in USA and it's available with Amazon. I also wrote several long stories which are grouped under the name "A song of Love" and several other works available in my blog in Rosso Venexiano.

One thought on “Considerazioni durante una notte estiva

  1. A volte abbiamo bisogno di un attimo di profonda riflessione, tutto per noi, lasciandoci anche andare a qualche lacrima, per aver sopportato troppe situazioni scomode,nel corso del tempo passato…
    E’ bello leggerti, buona serata ,Carlo, silvia

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: