ACCADDE ATTORNO IL GOLFO DEL MESSICO – Versione Italiana – Parte 1

 

ACCADDE ATTORNO IL GOLFO DEL MESSICO

(IT HAPPEN AROUND THE GULF OF MEXICO)

By Carlo Gabbi

 

 

 

INTRODUZIONE:

Durante un viaggio venni a conoscere una raffinata giovane donna inglese. Sebbene lei vivesse in un mondo posto agli antipodi dal mio, ugualmente nel tempo si creò tra noi un’intimità inaspettata.

Le piacevano i miei racconti e un giorno mi chiese di includere il suo carattere in uno dei miei personaggi.

A mia volta le dissi che per fare ciò avevo bisogno di conoscere meglio il suo modo di vivere e come veramente fosse nella sua intimità.

A larghe righe tracciò per me quello che era la sua vita e, come agissero gli uomini con cui le piaceva condividere i piaceri dell’amore nelle notti di piaceri sessuali.

Fu in quel modo che nacque Claremarie in questo racconto. Quando terminai la bozza iniziale, le mandai una copia del racconto.

Ecco quanto mi scrisse in merito:

‘Mi congratulo per l’eccellente racconto, Carlo. Inoltre posso dire che hai saputo catturare molto bene la femminilità, desideri e aspirazioni di me come donna. Hai saputo far risaltare molto bene le due differenti donne, esistenti in me, che vivono in due contrastanti mondi, la cupida tentatrice che sempre affiora in me (e tu conosci bene questa sfaccettatura) capace di far nascere il desiderio d’amore e la seconda personalità che si affaccia nell’astuta donna d’affari.

Inoltre vedo chiaramente il contrasto esistente tra Maria della tua storia e, me stessa. Capisco come lei si trovi nel tuo cuore, non è forse vero quanto penso?

Con la tua esperienza nello scrivere, hai saputo creare personaggi reali, contrastanti nel pensiero e, nel modo di condividere la vita. Questo è quanto si nota bene in Charlie che cerca di divincolarsi tra queste sue passioni.

Veramente Carlo, è stato un piacere leggerti.

Mi fa pensare cosa avverrebbe se un giorno decidesti di stabilirti in un luogo sicuro e vicino a me. Quello che so che in un caso del genere, la tentatrice in me sarebbe abbastanza astuta nel cercare di catturarti e non lasciarti andare.

Love as always!

AnneMarie P.

 

 

 

Edizione Italiana Parte Prima

 

 

woman-3136667__480.jpg

Era il giorno del mio compleanno e assieme ad un’infinità di auguri e felicitazioni, tra i miei email vi era un lungo messaggio il quale includeva pure diverse fotografie aeree. Il messaggio proveniva dall’ufficio della TEXANA OIL, che da lungo tempo erano gli accreditati finanziatori delle mie spedizioni Archeologiche.

Il messaggio ricevuto diceva:

‘Hello Charlie, in fronte a me, aperte sopra la mia scrivania, vi è una serie di fotografie aeree prese la scorsa settimana dal nostro gruppo di ricerche geologiche, che fanno esplorazioni aeree nelle vicinanze del Golfo del Messico. E` in quel luogo, che da non molto, abbiamo una nostra piattaforma sopra questo mare che fa trivellazioni nella ricerca dell’olio. Desidero che tu prenda visione delle foto incluse e mi farà piacere conoscere la tua opinione riguardo la possibile esistenza di una città scomparsa nelle foreste tropicali, su quella fascia di terra che corre parallela alla costa.

Ti aspetto nel mio ufficio in Dallas il prossimo lunedì, per discutere una possibile spedizione sul luogo di quella perduta civiltà, che ora è nascosta nella giungla.”

In calce era firmato da Rick Sullivan, presidente della TEXANA OIL.

Dopo i miei ritrovamenti della Città della Luna, dieci anni prima, La Texana era divenuto nel tempo, il maggiore sponsor delle mie ricerche.

Quelle foto, prese nel tardo pomeriggio di qualche giorno precedente, chiaramente raffiguravano le ombre di una piramide che si rispecchiava sopra il verde di una collina. Aveva la tipica forma a scalini delle piramidi costruite dai Maya, centinaia d’anni prima.

 

~*~

 

In Dallas ricetti il caloroso benvenuto da Rick. Durante il lungo tempo della nostra conoscenza, era divenuto non solo il mio maggiore sponsor ma era pure il migliore dei miei amici.

“Ehi Partner” mi disse, “Questa volta abbiamo nelle nostre mani qualche cosa di grande valore nascosto nella giungla. È qualcosa che sono sicuro, darà prestigio alla Texana e, allo stesso tempo, ci renderà ricchi. Ascoltami bene, Charlie, questa volta fatti furbo, prenditi senza riguardo quei benefici monetari che ti aspettano, e non solo la gloria, come di tua abitudine. Come ti senti? Eccitato? Io lo sono al massimo!”

“Lo sono pure io, Rick. Se solo troveremo la metà di quanto sia possibile, avremo in fronte a noi una scoperta di grande importanza che darà fama alla Texana. Così pure darà prestigio a te e a me; ma non sono sicuro di quanto potremo ritenere per noi. Sai quanto bene il Governo Messicano protegga la sua eredità archeologica. Dopo che avremo fatto una dettagliata visita al luogo, presenteremo al loro governo la nostra proposta per iniziare gli scavi per portare alla luce del sole la città che è ora sepolta nella giungla. Ricordati Rick, che il costo della spedizione sarà enorme, ma cercherò di negoziare per te quanto meglio sia possibile dai messicani.”

“Va bene Charlie. Ci recheremo il prossimo lunedì al Golfo del Messico. Da lì, con l’elicottero della Texana, sorvoleremo sopra il luogo dove furono scattate quelle fotografie.

“Dopo aver ispezionato l’area, al ritorno, organizzeremo la parte logistica per la spedizione. Sino allora considerati nostro ospite. Mia moglie e i ragazzi avranno piacere di averti con noi e udire direttamente da te dei tuoi lavori archeologici. A cena vi sarà pure mia sorella Clearemarie. E` venuta da Londra, dove ha la responsabilità degli affari della Texana. La verrai a conoscere stasera.”

 

~*~

 

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s